News and events

Follow Trans Audio Video updates

Sony FS7 II: Versatilità all'avanguardia in Super 35

Sony FS7 II: Versatilità  all'avanguardia in Super 35
Sony presenta FS7 II, il camcorder all'avanguardia per i documentari nonché uno dei più versatili in formato Super 35 mm al mondo. I numerosi miglioramenti, dal nuovissimo attacco dell’ottica al sistema ND automatico variabile elettronico di altissimo livello, passando per la maggiore ergonomia, ampliano notevolmente le possibilità d'uso. Gira in movimento: in mano, a spalla o sospeso da un gimbal. FS7 II offre immagini spettacolari.

Info e ordini:

 Risultati immagini per sony professional specialist  LOGOTAV 
TRANS AUDIO VIDEO SRL sales@transaudiovideo.com +39.0823.329970
  Panoramica

Libertà di girare in movimento con l'ND automatico elettronico variabile

Girare con FS7 II è un'autentica liberazione. Potrai girare in movimento senza preoccuparti delle condizioni di luce in evoluzione, e non perderai più tempo con le impostazioni di esposizione o con la sostituzione dei filtri. L'ineguagliabile tecnologia di Sony regola continuamente la densità del filtro ND elettronico senza perdere in risoluzione, mantenendo al contempo il bilanciamento del colore. Guarda FS7 II in azione per scoprire come Sony rivoluziona le riprese in movimento. hero mount

Flessibilità estesa per l'attacco E-Mount

Il sistema E-Mount offre una compatibilità insuperabile sia con le ottiche Sony sia con quelle di terzi. Inoltre, l'FS7 II presenta una leva di blocco dal design rinnovato. Basta mettere l'ottica in posizione e ruotare la ghiera fino a quando non si blocca. Ulteriore sicurezza è data dalla leva di rilascio dell'ottica. Alcune delle ottiche più grandi potrebbero non avere più bisogno di un rig; tuttavia quando ne usi uno, il cambio dell'ottica è reso più semplice e consente di risparmiare tempo. Naturalmente, il sistema E-Mount è compatibile anche con gli obiettivi cinematografici e con le ottiche SLR grazie all'uso di un adattatore di terzi, oltre che con le ottiche con E-Mount e A-Mount di Sony. L'FS7 II copre qualsiasi esigenza relativa alle ottiche.

Power zoom Super 35 mm/APS-C per video 4K

fs7 selpL'ottica zoom motorizzata SELP18110G assicura prestazioni ottimali nelle applicazioni che richiedono riprese Super 35 mm/APS-C, partendo dal grandangolo a 18 mm e offrendo una gamma di zoom eccezionale di 6,1x con apertura massima costante di F4. Prestazioni ottiche G Lens adatte ai contenuti in 4K su tutta la gamma di zoom. Zoom manuale meccanico senza ritardi per un controllo versatile e di alto livello. Messa a fuoco migliorata che consente di cambiare soggetto senza modificare la postura. Stabilizzazione dell'immagine con SteadyShot ottico per immagini senza sfocature e meno necessità di alzare il valore ISO in condizioni di luce scarsa. Design leggero e compatto ideale per riprese attive e con l'uso di gimbal. Grande affidabilità in condizioni estreme, grazie al design a tenuta di polvere e umidità. Puoi scegliere se acquistare solo l'FS7 II (PXW-FS7M2) o se abbinare l'acquisto all'ottica SELP18110G (PXW-FS7M2K).

Controllo e comfort a spalla

L'FS7 ha rappresentato una rivoluzione in termini di ergonomia, ma per rendere l'FS7 II ancora più confortevole abbiamo ascoltato il feedback degli operatori cinematografici, specialmente quando si lavora per ore sul campo. Il numero di tasti funzione assegnabile è passato da sei a dieci, tutti extra large, mentre il braccetto per monitor LCD e il porta microfono possono essere invertiti per girare con l'occhio sinistro.  Il braccio telescopico offre ancora più impostazioni, che permettono al camcorder di essere montato più vicino al tuo corpo ed eliminano la necessità di uno strumento per le regolazioni. Puoi fidarti dell'impugnatura smart di Sony: tutti i comandi principali saranno sempre a portata di mano. shoulder-mount-1

High Frame Rate da 180 fps

I filmati in High Frame Rate possono trasformare le azioni più banali in un balletto in slow motion, una festa per gli occhi, fatta di movimenti aggraziati. L'FS7 II realizza riprese continue in Full HD a massimo 180 fps (frame al secondo). Se il tuo lavoro viene riprodotto a 24 fps, lo standard cinematografico, ottieni splendidi filmati 7.5x in Super Slow Motion, Non è necessario scendere a compromessi in termini di bit di profondità e non si crea l'indesiderato effetto di "windowing" del sensore, pertanto non sono visibili ritagli né perdite nell'angolazione. La telecamera, inoltre, realizza filmati in slow e quick motion da 1 fps a 180 fps, con incrementi da 1 fps, consentendoti di alterare il flusso narrativo rallentando o velocizzando l'azione a tua scelta.

Colore eccezionale a bitrate dai costi contenuti

I progetti long-form danno il meglio di sé con il sistema di registrazione XAVC™ L (Long GOP) di Sony. Registra QFHD di alto livello a 59.94p/50p a una velocità di trasferimento massima di 150 Mbps. O ancora, sfrutta la spettacolare riproduzione della scala di grigi dell'Alta Definizione a 10 bit, unita ai dettagli senza compromessi del colore 4:2:2, ora disponibili a velocità dati dai costi contenuti: 50, 35 o persino 25 Mbps in modalità HD. È inoltre possibile effettuare registrazioni 4K interne (4096 x 2160) con standard cinematografico a 24p, 59.94p, 50p, 29.97p, 23.98p o 25p. Il camcorder supporta numerosi standard dello spazio di colore per quanto riguarda le gamme cromatiche, tra cui l'ampio ITU-R BT.2020 per l'Ultra HD. Gli altri formati comprendono XAVC I (Intra) 4K a 600 Mbps, QFHD (3840x2160) e Full HD (1920x1080), oltre al diffusissimo MPEG HD 422, Apple ProRes 422 (con unità di estensione XDCA-FS7, in vendita separatamente) e persino la registrazione RAW esterna (con XDCA-FS7 e registratore esterno, in vendita separatamente). Memoria di prossima generazione Per i programmi long-form sono necessari supporti sia affidabili che convenienti dal punto di vista economico. In base alle specifiche della CompactFlash Association, le memory card XQD™ possiedono entrambe queste caratteristiche. L'affidabilità si deve alla funzionalità di ripristino dall'interno della telecamera. Rispetto alle schede CFast™, il costo per minuto è estremamente contenuto. La memory card serie G XQD di Sony estende questi vantaggi con la tecnologia "EB Stream" per un'incredibile velocità di scrittura di 400 Mbps e una velocità di lettura di 440 Mbps. Usando la nostra card serie G da 256 GB, potrai registrare circa 40 minuti di riprese in 4K a 60P o 4 ore a 30P in 2K. E la sostituzione della memory card sarà ancora più semplice, perché su FS7 II la card sporge di 8 mm per essere estratta più facilmente. next-generation-memory Attributi

Camcorder portatile per riprese long-form: un nuovo livello di perfezione

fs7ii cameraAbbiamo raccolto e integrato il vostro feedback nel prodotto, creando un nuovo design per la leva di blocco E-Mount, la tecnologia dei filtri ND variabili leader di Sony per il miglior fine-tuning della profondità di campo, nonché una serie di perfezionamenti all'ergonomia, che fanno sì che girare con l'FS7 II sia ancora più confortevole. La qualità senza compromessi del sensore di immagine Super 35 mm ad alte prestazioni di Sony per le riprese 4K e HD, compresi 4K/QFHD 60p/50p superiori con il supporto per spazio colore BT.2020, più immagini in slow motion di qualità fino a 180 fps. Le possibilità sono infinite.

Filtri ND variabili elettronici integrati.

Sviluppata originariamente per il PXW-FS5, l'innovativa integrazione dei filtri ND variabili elettronici nel corpo di un camcorder Super 35 mm consente riprese davvero rapide e agili. Spostarsi da un interno poco illuminato all'esterno in pieno sole non è un problema con FS7 II. A differenza dei comuni filtri ottici ND, il filtro ND elettronico dell'FS7 II può essere controllato da 1/4 ND a 1/128 ND in modo lineare mentre i filtri ND possono essere impostati come completamente automatici. Puoi anche regolare manualmente la profondità di campo con la ghiera dell'iris dell'ottica, contando sull'FS7 II per mantenere costante l'esposizione senza cambiare il guadagno né la velocità dell'otturatore. L'FS7 II è il tuo partner ideale per riprese in movimento in ambienti mutevoli.

Sensore Exmor® Super 35 4K

Nel campo dei sensori dell'immagine, le dimensioni sono decisamente importanti. Grazie alla profondità di campo ridotta, il sensore Super 35 di Sony consente di ottenere una splendida sfocatura dello sfondo (bokeh). Il ricorso alla profondità di campo ridotta, una tecnica comunemente utilizzata per pilotare l'attenzione del pubblico all'interno dell'inquadratura, è molto più facile da ottenere con un sensore di grandi dimensioni. A parità di funzionalità, un sensore di grandi dimensioni offre anche una maggiore sensibilità in condizioni di scarsa luminosità e immagini con disturbo ridotto. Infine, con sensori di grandi dimensioni, il campo visivo delle ottiche di qualsiasi lunghezza focale è più ampio. Ma le dimensioni sono solo una delle qualità del sensore dell'FS7 II. La latitudine di esposizione di 14 stop assicura una riproduzione ottimale della scala di grigi, senza scurire i dettagli nelle zone in ombra o schiarirli eccessivamente in quelle illuminate. La sensibilità ISO 2000 consente di effettuare riprese anche dopo il tramonto, senza particolari esigenze di illuminazione e grip. Risoluzione 4K. Per garantire una perfetta risoluzione 4K, il sensore include 11,6 milioni di pixel totali e 8,8 milioni di pixel effettivi. Anche in caso di trasmissione in HD, le tue riprese conterranno un livello di dettaglio e di resa delle trame impensabile per i sensori HD. Il design del sensore CMOS Exmor® di Sony consente di ottenere un'elevatissima velocità di lettura, con frame rate fino a 180 fps e riduzione al minimo della distorsione delle immagini.

High Frame Rate fino a 180 fps

Rallenta il tempo con le riprese HFR per rivelare la drammatica bellezza dei movimenti di tutti i giorni. È per questo che l'FS7 II consente la registrazione continua Full HD con un frame rate fino a 180 fps. Durante la riproduzione a 23,98p, inoltre, è disponibile la modalità Super Slow Motion fino a 7,5x. Rispetto alla modalità in sequenza, la registrazione continua dell'FS7 II consente di ridurre gli errori ed evita di ripetere le riprese. La telecamera, inoltre, supporta le funzioni di slow e quick motion da 1 fps a 180 fps, con incrementi da 1 fps, che consentono di creare effetti in time lapse (per velocizzare l'addensarsi delle nubi in cielo o l'apertura dei fiori che sbocciano). E per ottenere frame rate ancora più elevati, puoi utilizzare l'unità di estensione XDCA-FS7 e collegare un registratore esterno, entrambi acquistabili separatamente, per realizzare registrazioni in formato RAW 2K a una velocità fino a 240 fps. In questo modo, con la riproduzione a 23,98p si possono ottenere immagini in super slow motion fino a 10x.

Registrazione RAW, Apple ProRes 422 e multi-camera con l'unità di estensione di Sony

registrazione rawRegistrazione RAW, Apple ProRes 422 e multi-camera con l'unità di estensione di Sony Per garantire dimensioni e peso contenuti e la maneggevolezza del PXW-FS7 II, i tecnici Sony hanno destinato alcune funzioni a un modulo esterno, l'unità di estensione XDCA-FS7, acquistabile separatamente. Le notevoli funzionalità aggiunte da questa unità sono: Registrazione RAW esterna. Per garantire massimi risultati in termini di qualità dei colori, contrasto e risoluzione, l'unità XDCA-FS7 permette la registrazione RAW se collegata a un registratore esterno, acquistabile separatamente. L'unità XDCA-FS7 supporta la vivacità cromatica offerta dalla registrazione RAW lineare a 12 bit, sia in risoluzione 4K che 2K. Un unico cavo BNC collega l'XDCA-FS7 ai registratori RAW compatibili come la combinazione HXR-IFR5/AXS-R5 di Sony e il Convergent Design® Odyssey 7Q+ dotato dell'opzione FS RAW di Sony. In aggiunta, Atomos® Shogun Inferno e Shogun Flame supportano la registrazione Apple ProRes e CDNG dall'uscita dell'unità XDCA-FS7. Anche durante la registrazione RAW esterna è possibile eseguire registrazioni interne in Full HD con sincronizzazione del timecode, il che offre un pratico proxy per l'editing offline. Registrazione Apple ProRes 422. In Sony siamo consapevoli del fatto che alcuni workflow richiedono l'uso di codec Apple ProRes 422. Ecco perché l'unità XDCA-FS7 supporta la registrazione 1920 x 1080 Apple ProRes 422 e Apple ProRes 422 HQ su una scheda XQD™ inserita nella telecamera. Operazione multi-camera. L'unità XDCA-FS7 offre inoltre le funzionalità genlock e di ingresso/uscita timecode per le riprese multi-camera.

Il comfort portatile fa un altro balzo in avanti

L'FS7 è noto per aver portato le riprese a mano ad un altro livello, appoggiato contro il petto o la spalla, comodamente stabilizzato dalla tua mano destra. Il supporto da spalla integrato offre stabilità durante le riprese, mentre la parte posteriore, ricurva, si appoggia agevolmente al torace. Ora, con l'FS7 II abbiamo perfezionato tali elementi ulteriormente per offrirti ancora più flessibilità. Impugnatura ergonomica Smart Grip Il risultato di un lungo studio dell'esperienza utente è l'impugnatura ergonomica Smart Grip di Sony: un centro di comando totalmente regolabile situato su un braccio telescopico rotante. Nell'impugnatura trovano posto i comandi di zoom, avvio/interruzione e una serie di comandi di assegnazione, inclusa una ghiera per l'impostazione dell'iris. In questo modo, puoi controllare la telecamera senza lasciare mai l'impugnatura. La forma ergonomica assicura massima comodità anche dopo ore di utilizzo, mentre l'angolazione dell'impugnatura può essere regolata premendo un pulsante.

Elevata robustezza

Sony ha progettato l'FS7 II secondo gli stessi elevati standard dell'FS7 per le riprese in ambientazioni reali. Il telaio è in magnesio, che offre elevata rigidità con un peso contenuto. Pulsanti, ghiere e altre parti sono a prova di polvere e spruzzi d'acqua. Il raffreddamento è indispensabile per una telecamera 4K ad alta velocità. Per questo motivo, i tecnici Sony hanno sviluppato speciali condotti per lo scarico dell'aria calda, allontanandola dall'elettronica e convogliandola verso un dissipatore remoto. Un condotto dell'aria raffredda il dissipatore e allo stesso tempo isola i componenti elettrici da polvere e spruzzi d'acqua. * È necessario che tutte le porte e le coperture siano saldamente chiuse. La resistenza alla polvere è certificata secondo lo standard IEC 60529 IPX5.

Supporto multi-interfaccia (MI)

Il camcorder FS7 II si avvale del supporto multi-interfaccia (MI) flessibile di Sony, che fornisce alimentazione, segnali di connessione e attivazione/disattivazione coordinata agli accessori Sony compatibili. Ad esempio, puoi collegarti agli impianti microfono wireless di Sony, come UWP-D11 o UWP-D12, e controllarli, oppure collegare la luce HVL-LBPC.* *Accessori in vendita separatamente. La luce HVL-LBPC non sottrae alimentazione al camcorder FS7 II.

Supporto per ingresso audio e registrazione a 4 canali

fs7L'FS7 II supporta l'ingresso audio a 4 canali, una funzione che - in situazioni come le interviste - consente l'uso simultaneo di un microfono esterno per la registrazione di suoni ambientali, di un microfono integrato per appunti vocali dell'operatore e di due microfoni wireless opzionali della serie UWP, per le voci dell'intervistatore e dell'intervistato. Inoltre, con un adattatore XLR XLR-K2M o XLR-K1M opzionale, che offre due ingressi XLR in più, è possibile collegare ancora di più dispositivi. Infine, con l'FS7 II, il coperchio di controllo ora si richiude completamente per ridurre il rischio di danni accidentali.

L'universo 4K di Sony

Proprio come l'Alta Definizione un decennio fa, attualmente il formato 4K si sta affermando come piattaforma di intrattenimento consumer. E Sony svolge un ruolo essenziale in questa transizione. Quando abbiamo immesso sul mercato i primi proiettori 4K nel 2005, abbiamo dovuto spiegare che la lettera "K" si riferiva a 1024 pixel orizzontali, e dunque "4K" indicava una risoluzione di 4096 x 2160. Abbiamo dovuto riassumerne i vantaggi con tutorial su risoluzione e distanza ottimale per la visione. Attualmente, il formato 4K rappresenta una piattaforma di produzione affermata, inserita tra le specifiche DCI (Digital Cinema Initiatives). ITU ed SMPTE hanno entrambi pubblicato i propri standard 4K, e la Consumer Electronics Association sta promuovendo l'uso del termine "Ultra High-Definition" (Ultra HD) in riferimento ai prodotti consumer 4K. Ottiche

Una rivoluzione costante

fs7ii-lense-block-1Il sistema di attacco α di Sony offre un'ineguagliabile compatibilità con ottiche di terze parti nonché con i prodotti Sony… ma i nostri clienti volevano di più. L'FS7 II presenta un nuovo design per la leva di blocco, con una ghiera di bloccaggio resistente grazie alla quale non è necessario ruotare l'ottica stessa. Alcune delle ottiche più grandi potrebbero non avere più bisogno di un rig; tuttavia quando ne usi uno, il cambio dell'ottica è reso più semplice e consente di risparmiare tempo. Inoltre, ulteriore sicurezza è data dalla nuova leva di rilascio dell'ottica. Nonostante tutte queste modifiche, l'FS7 II mantiene tutti i vantaggi degli altri sistemi E-Mount: è compatibile con gli obiettivi cinematografici e con le ottiche SLR grazie all'uso di un adattatore di terzi, oltre che con le ottiche con E-Mount e A-Mount di Sony. L'FS7 II ancora una volta trasforma le possibilità creative di ciò che puoi aspettarti.

Sony, il marchio di ottiche

Non esiste cinematografia senza ottiche. È per questo che Sony è uno dei produttori principali di ottiche di alta qualità. Ed è per questo che creiamo le nostre ottiche, basate sui nostri progetti, nelle nostre fabbriche. Siamo esperti nella scelta, nella modellazione, nella ripulitura e nel rivestimento degli elementi in vetro. Abbiamo una grande esperienza nell'integrazione di elementi motorizzati e sistemi meccanici. lens-company

Le sensazionali ottiche E-Mount di Sony

Le ottiche SLR tradizionali erano state progettate esclusivamente per immagini statiche. Anche nel caso di ottiche di buon livello, il loro comportamento durante le riprese di un film può non essere all'altezza della situazione. Il rumore del motore, zoom improvvisi, cambi poco fluidi dell'iris e ingrandimenti involontari durante la messa a fuoco possono compromettere la fruizione da parte del pubblico. Le ottiche E-Mount di Sony sono diverse. L'FS7 II è compatibile con la gamma in aumento di ottiche E-Mount di Sony, attualmente disponibili in oltre 20 modelli. Utilizzando gli adattatori Sony LA-EA3 e LA-EA4, in vendita separatamente, la telecamera è compatibile anche con la gamma di oltre 30 ottiche A-Mount di Sony . Power zoom fluido L'esperienza in ambito di telecamere professionali di Sony, unita a una progettazione delle ottiche all'avanguardia e a un ottimo controllo, consente di ottenere un tracking eccezionalmente fluido. Lo zoom è silenzioso e reattivo grazie a meccanismi e attuatori avanzati. In più, Sony collauda ogni ottica singolarmente per assicurare elevate prestazioni in ogni unità. Iris La sfocatura dello sfondo (bokeh) può rivelarsi importante tanto nei film quanto nelle immagini statiche. L'apertura perfettamente progettata di Sony contribuisce a realizzare un bokeh fluido e gradevole, con un'illuminazione naturale. Anche il rumore dell'iris può rivelarsi un problema nelle riprese cinematografiche. È per questo che Sony dota i suoi prodotti di un controllo dell'iris e di sistemi di attuatori insolitamente silenziosi, precisi e reattivi. Messa a fuoco Durante la realizzazione di un film, ci si ritrova spesso a mettere a fuoco durante le riprese. Un'ottica per telecamera fissa può generare un effetto "breathing" nella messa a fuoco, una distrazione che contribuisce a variare l'angolo di visuale. Le ottiche E-Mount di Sony sono dotate di una progettazione ottica e di una tecnologia di controllo volte a minimizzare il "breathing". I motori lineari contactless di Sony eliminano ingranaggi e giunti meccanici, rendendo la messa a fuoco rapida e silenziosa. Grazie alla messa a fuoco interna, l'elemento frontale dell'ottica non ruota e la lunghezza complessiva dell'ottica non cambia durante la messa a fuoco.

Zoom E-Mount servocontrollati

Sony estende i vantaggi dell'E-Mount con una serie di zoom E-Mount servocontrollati, tra cui SELP28135G, SELP18105G, SELP18200 e SELP18110G, con uno zoom più fluido rispetto a quello che si può ottenere manualmente. Il design ottico meticoloso mantiene l'uniformità dell'immagine assiale su tutta la gamma di zoom. L'apertura costante elimina i cambiamenti involontari di esposizione in fase di zoom. SELP18110G viene fornito di serie con il PXW-FS7M2K ed è stato sviluppato in stretta collaborazione con il team di ingegneri che hanno sviluppato l'FS7 II, suo partner perfetto.

SELP18110G

selp18110g-scheda

SELP28135G

selp28135g-scheda

SELP18105G

selp8105g-scheda

SELP18200

selp8200

Ottiche A-Mount di Sony, tramite adattatori

Gli adattatori per ottica LA-EA3 e LA-EA4 di Sony (in vendita separatamente) consentono di usare un'ampia gamma di ottiche A-Mount per le telecamere α con ottica intercambiabile di Sony. Scegli ottiche per ritratti, ottiche macro, ottiche super teleobiettivo e vetri raffinati che ti offrono una libertà di inquadratura eccezionale. Avrai anche la straordinaria comodità dell'indicazione della messa a fuoco nel viewfinder e del controllo apertura nell'impugnatura ergonomica della telecamera.

AF a rilevamento di fase con l'adattatore LA-EA4

tab3-section6-imageLa messa a fuoco a rilevamento di fase aiuta a definire l'SLR moderno, minimizzando il tempo di ricerca della messa a fuoco, massimizzando la velocità e la precisione. L'adattatore per ottica A-Mount LA-EA4, in vendita separatamente, porta questo vantaggio fondamentale nel settore della cinematografia professionale. Ottieni una messa a fuoco rapida e precisa anche quando il soggetto si muove rapidamente. L'adattatore è dotato della premiata tecnologia Translucent Mirror di Sony. Anche se la maggior parte della luce in ingresso entra nella telecamera, la tecnologia Translucent Mirror di Sony dirige continuamente una frazione della luce al sensore AF a rilevamento di fase. La maggior parte della luce in ingresso passa dal Translucent Mirror e finisce nella telecamera. Solo una frazione della luce arriva al sensore di messa a fuoco automatica a rilevamento di fase alla base dell'LA-EA4.

SLR, DSLR e obiettivi cinematografici

La corta distanza della flangia posteriore del sistema E-Mount consente di utilizzare obiettivi cinematografici e ottiche SLR e DSLR a 35 mm di altri produttori grazie a semplici adattatori di terze parti. Per avere ancora più libertà creativa, puoi utilizzare anche ottiche "tilt shift" e a soffietto, oltre alle ottiche fisse e agli zoom standard. Senza limitazioni per il tipo di attacco dell'ottica o marchio, hai la libertà di scegliere i componenti che preferisci. Dettagli

Gli strumenti più adatti per ogni progetto

Il modello PXW-FS7 II offre massima flessibilità. Possibilità di registrare internamente in 4K o HD. Registrazione con High Frame Rate per controllare il tempo. Scegli tra il nuovo formato XAVC-I, il formato XAVC-L ad altra compressione o il formato standard dei broadcaster MPEG-2 HD 422. Collega l'unità di estensione XDCA-FS7 (in vendita separatamente) per consentire la registrazione nei formati Apple ProRes 422, 4K o 2K RAW mediante registratori esterni (in vendita separatamente).

Registrazione interna 4K fino a 59,94p

tab4-section2-imageLa migrazione a 4K e Ultra HDTV è in corso e l'FS7 II è un partner perfetto, qualsiasi siano le tue esigenze di produzione. La registrazione interna supporta frame rate di 23.98, 25, 29.97, 50 e 59.94 fps sia QFHD (3840 x 2160) sia DCI 4K (4096 x 2160). Anche se al momento la produzione 4K non rientra nei tuoi piani, con gli 8,8 megapixel del sensore dell'immagine 4K di Sony puoi registrare contenuti HD in supersampling, con un livello di dettaglio e di resa delle trame impensabile per i sensori HD. L'FS7 II consente di seguire tre strategie tra le più efficaci per l'odierno ambiente di distribuzione. Il sensore 4K di Sony garantisce eccezionali immagini in HD in supersampling caratterizzate da un livello di dettaglio e di resa delle trame e un contrasto elevato impensabili per i sensori HD. Deriva il formato di consegna mantenendo inalterati gli originali a scopo di archivio futuro. Il master è pronto per la futura distribuzione in 4K.

Colore, contrasti e codec XAVC

tab4-section3-image1 Se la precisione non è sufficiente, la correzione del colore può provocare striature, come nel cielo (immagine a sinistra). Il codec XAVC consente di eseguire la registrazione a 10 bit, per immagini che rendono meglio in fase di pubblicazione (destra). (Le immagini hanno unicamente scopo dimostrativo). Dal punto di vista tecnico, il codec XAVC di Sony deriva direttamente dalla tecnologia standard di settore H.264/MPEG-4 Advanced Video Coding che Sony ha contribuito a sviluppare. Le versioni XAVC-I e XAVC-L incapsulano il contenuto video in un wrapper MXF OP-1a standard di settore. Gallery

Image gallery

Share on