News and events

Follow Trans Audio Video updates

Trans Audio Video supporta la distribuzione dei prodotti SensorFog

Trans Audio Video supporta la distribuzione dei prodotti SensorFog

La Securfog nasce dall’esperienza di 2 aziende: Casts Impianti e Securitalia operanti nel settore della sicurezza da più di 20 anni. Negli ultimi anni non ci sono state grandi innovazioni nel settore antintrusione, tranne il generatore di  nebbia che tutti pensavamo fosse una rivoluzione nel settore della sicurezza. Purtroppo presto abbiamo capito che l’idea era vincente ma il prodotto aveva delle lacune:  dimensioni notevoli,  alto assorbimento, una caldaia, che in qualche caso ha creato anche problemi di esplosione e non ultimo il costo. Il tutto ha limitato il numero di nebbiogeni installati in Italia e nel mondo.

Dopo attenti e lunghi studi nasce un prodotto rivoluzionario Sensorfog, i suoi principali punti di forza sono:

  • Dimensioni ridottissime
  • Non necessita di caldaia
  • Economico

Sensorfog si basa su cartucce sostituibili totalmente eco-compatibili e atossiche a base incenso. Nessuna traccia di residui oleosi ma semplice polvere facilmente asportabile.
Sensorfog può essere aggiunto a qualsiasi impianto esistente, infatti il dispositivo si collega ad una qualsiasi centrale d’allarme in maniera semplice e sicura. Sensorfog non parte in falso allarme perché agisce con un doppio consenso, dato dai sensori dell’impianto esistente che vengono aggregati ad un altro sensore di verifica finale. Sensorfog vanta inoltre una favolosa capacità di riempimento dell’ambiente (150 m3-60 m2) in soli 15-20 secondi rilasciando un fumo denso con permanenza di circa 30 minuti. Ovviamente Sensorfog possiede tutte le certificazioni richieste dalle normative Italiane.

Sensorfog sarà disponibile in tre versioni:

  • Via filo (disponibile), Stand Alone mini centrale autonoma con possibilità di applicare anche sensori e sirene via radio ed ovviamente il nostro Gsm di dimensioni ridottissime (in uscita) e Sensorfog Radio da interfacciare a qualsiasi centrale d’allarme  tramite un ricetrasmettitore che comunicherà wireless con il nostro sensore
Share on