News ed eventi

Segui gli aggiornamenti di Trans Audio Video

Optex: Soluzioni di sicurezza perimetrale per magazzini e centri logistici

Optex: Soluzioni di sicurezza perimetrale per magazzini e centri logistici

I magazzini rappresentano una parte fondamentale delle attività e delle risorse aziendali di qualsiasi azienda.

Sebbene le loro dimensioni, contenuto e scopo possano variare enormemente, tutti immagazzinano beni di valore per la vendita o per mantenere operativa una linea di produzione vitale. Allo stesso modo, ma su scala ancora maggiore, i centri di distribuzione rappresentano enormi hub logistici, con flotte di veicoli spesso parcheggiate di notte, a pieno carico e pronte a partire la mattina successiva.

 

Sia i magazzini che i centri di distribuzione possono essere un obiettivo popolare per i criminali. Sebbene a volte la minaccia possa provenire dall'interno (indicato come `` restringimento ''), il pericolo maggiore e il rischio di danni sono causati da minacce esterne, ad esempio individui che invadono il sito per accedere ai veicoli parcheggiati, al serbatoio del carburante e ai carichi, o per intromettersi l'edificio stesso per rubare merci. Queste minacce esterne comuni sono spesso pianificate e di solito si verificano durante le vacanze o nei fine settimana quando ci sono meno possibilità di essere scoperti (almeno in teoria).

Ma l'enorme dimensione di alcune di queste strutture e il loro funzionamento 24 ore su 24, 7 giorni su 7, significa che possono essere attaccate in qualsiasi momento del giorno e della notte. Il vandalismo rappresenta anche un altro rischio comune, che può anche causare gravi danni agli impianti e avere effetti a catena sui ricavi. Proteggere il perimetro di queste strutture o di obiettivi di alto valore può essere difficile. Man mano che l'e-commerce continua a crescere, i centri di distribuzione si stanno ingrandendo e in molti casi hanno perimetri di diversi chilometri!

 

A causa delle dimensioni dei loro edifici, sono spesso situati in luoghi remoti, il che rappresenta un'ulteriore sfida per la sicurezza e rende critica la scelta di un sistema di rilevamento accurato per evitare falsi allarmi dovuti alla fauna selvatica e ai cambiamenti meteorologici. In molti casi, questi falsi allarmi possono portare a più furti poiché gli intrusi potrebbero essere consapevoli del fatto che il sistema spesso non funziona ed è probabile che l'azienda ignori alcuni degli allarmi. Recinzioni e muri sono la soluzione di sicurezza fisica più comune, ma spesso non sono sufficienti a scoraggiare un'intrusione, poiché i criminali possono scavalcare o utilizzare spazi non protetti intorno alle aree recintate per accedere al sito.

Come per qualsiasi intrusione, il tempo è fondamentale e il personale di sicurezza dovrà individuare il punto di intrusione in modo rapido e preciso. La tecnologia in fibra ottica può essere utilizzata per proteggere la linea di recinzione o il muro creando zone lunghe fino a 100 o 200 m che possono aiutare a individuare dove si sta verificando l'intrusione.

La tecnologia in fibra ottica consente inoltre di identificare se l'intruso si sta arrampicando, tagliando la recinzione o perforando un muro. I sensori a fibra ottica possono attivare luci e avvisi acustici che scoraggerebbero la maggior parte degli intrusi prima che abbiano accesso al perimetro. A causa della natura di ciò che rileva e di come lo fa, il sistema in fibra ottica potrebbe essere acceso durante l'orario di lavoro e fuori orario. Questo rileverebbe chiunque cerchi di fare un buco nella recinzione durante il giorno per preparare un attacco notturno.


Un ulteriore livello di sicurezza che limita l'accesso o la protezione per il perimetro può essere fornito con raggi infrarossi (IR) e torri di travi, che correndo parallelamente alla linea perimetrale possono dare un secondo avviso in caso di intrusi non autorizzati che accedono tramite la linea di recinzione o rilevare persone sul sito che si avvicina troppo alla linea perimetrale. I raggi IR funzionano come rilevamento punto a punto fino a 200 m e attivano l'allarme se qualcuno li attraversa o blocca i raggi. Un'applicazione comune negli ambienti logistici è quella di avvisare le persone all'interno del perimetro che si avvicinano alla recinzione con l'intenzione di gettarci sopra delle merci. I raggi IR sono disponibili wireless, riducendo i costi di installazione e fornendo una soluzione molto flessibile per proteggere le aree difficili da cablare e i centri logistici remoti o temporanei.

La tecnologia REDSCAN LiDAR ha la capacità di essere montata verticalmente e orizzontalmente, proteggendo con una parete o un pannello laser invisibile e può essere utilizzata in una varietà di applicazioni fornendo un rilevamento molto accurato e fornendo le coordinate X, Y in modo che la posizione esatta dell'intrusione possa essere identificato. LiDAR può proteggere l'accesso con cancello al perimetro assicurando che non vi siano fessure vulnerabili o accessi attraverso punti ciechi mentre i veicoli viaggiano dentro e fuori. Può anche essere aggiunto alla recinzione per garantire che eventuali tentativi di scavalcare la recinzione o il muro non vengano persi. Consente inoltre di creare un'area di preallarme per avvisare di chiunque si aggiri o si avvicini alla linea di recinzione. L'oggetto target può essere definito in base alle dimensioni e alla velocità di movimento ed è quindi facile ignorare la maggior parte della fauna selvatica, degli uccelli, dei roditori e dei gatti che potrebbero essere una delle principali cause di falsi allarmi per altre tecnologie.

I sensori OPTEX possono essere integrati con luci, avvisi acustici e CCTV, che nella maggior parte degli scenari scoraggeranno l'intrusione.
Non esiste un'unica soluzione per prevenire il furto di magazzino. È necessaria una combinazione di tecnologie e sistemi di sicurezza per fornire una protezione integrale del magazzino e degli ambienti logistici. Detto questo, la protezione della linea perimetrale con sensori è fondamentale per ottenere un preallarme di persone non autorizzate in avvicinamento alla linea perimetrale. Integrati con le telecamere di sicurezza, i sensori possono fornire al personale di sicurezza una visione in tempo reale della situazione in modo che possa valutare la migliore risposta di sicurezza.
 

Per maggiori informazioni contatta il nostro staff

Condividi su